La Madonna col bambino

Un percorso che è un inno alla vita, alla gioia, alla fede, alla bellezza e alla cultura…

Vogliamo omaggiare il giorno della resurrezione di Cristo in questo modo, un po’ diverso, una visita virtuale da replicare nel momento della Resurrezione alla vita ovvero fuori da questa orrenda pandemia.

Alla scoperta dei tesori che incarnano questa immagine ed incantano gli occhi ed il cuore.

La religione cattolica ha dedicato e dedica alla figura di Maria la venerazione per eccellenza al pari di Gesù stesso. A Pisa, ma in ogni luogo Maria è sempre presente. In questo articolo offriamo un percorso nei luoghi di culto della Città di Pisa ma anche oltre. Dalle Piagge sino al Duomo passando per le vie e le piazze più iconiche dell’antica Città di Pisa, a nord del fiume Arno.

Anche questo articolo sarà composto di due atti. Il primo, come già scritto sarà nei quartieri a nord dell’Arno ed il secondo invece a Sud. Altra utile nota, le immagini non sono esaustive, noi abbiamo fatto una scelta totalmente soggettiva con un solo vincolo, rendere il percorso di fede e di conoscenza fattibile e con un tempo congruo per godere delle bellezze mostrate, dalla Chiesa di Santi Jacopo e Filippo nel quartiere di San Michele sino al Duomo.

Chiesa dei Santi Jacopo e Filippo (Istituto Lanteri) (dipinto su tavola autore ignoto 1300 scuola senese)
Chiesa Santa Croce in Fossabanda,, (già fossabandi) dipinto su tavola, Alvaro Pirez D’Evora (1430 circa)
Chiesa di Santa Marta, Cappella di Maria SS delle Grazie (affresco) recuperato da pochi anni (2012). all’interno ci sono altre tre immagini, noi abbiamo scelto questa, forse la meno preziosa, sicuramente la più suggestiva.
Piazza Garibaldi, all’inizio di Borgo Stretto (opera lignea del fine 1500 (l’originale è nel Museo nazionale di San Matteo)
Chiesa di San Michele in Borgo – Facciata opera di Lupo Francesco (1400) originale al Museo Nazionale di San Matteo
Galleria UomoArte, – Vittore Crivelli (Venezia 1430-1505) Tempera su tavola cm 69×48
Chiesa di Santa Caterina di Alessandria (particolare del monumento funebre all’Arcivescovo Saltarelli, Andrea e Nino Pisano (1343-1347), se sei interessato a vedere di più nella chiesa clicca qui e qui
Chiesa di San Nicola, Madonna con il bambino attr. Andrea Guardi XV sec. – Tondo marmoreo (nota, all’interno ci sono altre immagini, forse anche più belle e preziose, a noi è piaciuta questa
Cattedrale di Pisa, Duomo – Madonna di sotto gli organi, (tavola), Pittore bizantino o Berlinghiero (1200-1220)

Il primo pomeriggio dedicato alle immagini della Madonna col bambino nella piccola Città Eterna si conclude qua, ma se vorrai perseverare perché non ancora soddisfatto/a, per rinascere nella fede e chiudere in bellezza, altra tappa imperdibile è il Duomo di San Martino a Lucca che conserva in tutto il suo splendore…

La Madonna in Trono con il bambino ed i santi, (tavola) Domenico Ghirlandaio (1479)

Dopo di che un bellissimo aperitivo analcolico sulle mura chiuderà un pomeriggio di autentico spessore, di pace e cultura.

Il secondo atto di questo particolare viaggio, a Sud dell’Arno uscirà domani Lunedì di Pasquetta, per continuare a sognare, basterà un nuovo clicc.

Buona Pasqua a tutto il mondo e che la pace vi accompagni!

NOTA DI REDAZIONE: tutte le immagini sono opera di Marco Monaco e sono soggette al diritto di autore.

Gli ultimi articoli:

Ciclismo

Parigi Roubaix Entrambi targati Italia. Grazie Ragazzi, ci avete veramente emozionato

…non c’è due senza…

Ai mondiali di ciclismo continua l’anno d’oro dello Sport italiano, Filippo Ganna, Filippo Baroncini e la crono mista a squadre ci regalano il primo posto provvisorio nel medagliere, evento unico, inaspettato e per questo ancor più bello. Il Bronzo nella cronometro relay FORZA ITALIA e non è campagna elettorale Un sincero ringraziamento a:

L’Italia che vince

Ieri, domenica 19 settembre abbiamo gioito un po’, Gli atleti italiani hanno vinto ovunque e l’Europa si è tinta nuovamente di Azzurro, a Katowice (Polonia) a Copenaghen (Danimarca), a Bruges (Belgio), a Misano adriatico (Italia-San Marino), a Portrose (Slovenia), a Valenzia (Spagna), e forse anche in qualche altra parte a me sconosciuta. Mi raccomando nonContinua a leggere “L’Italia che vince”

Pubblicato da marco monaco

Consulente aziendale per l'organizzazione ed il marketing, Medaglia d'oro Avis - donatore di sangue. La passione per l'osservare, lo scrivere ed il bello gli ha fatto realizzare anche: "Pisa, l'altra faccia della città" racconto fotografico di una città ferita (2009); "Oltretutto", saggio romanzo sui vizi e le virtù della società moderna e post moderna (2013); "Se avessi avuto un'altra testa, non sarei stato Gerry Cavallo", Biografia autorizzata (2016); "Così è la vita", racconti di una vita normale (2020); "Chiedilo ad Eva", romanzo semi-fantascientifico (prossima pubblicazione).

3 pensieri riguardo “La Madonna col bambino

  1. pur non condividendo l’eccessivo culto di svariate Madonne (a quanto mi risulta esiste una soltanto) e delle migliaia di Santi (di varia categoria, in base alla diffusione, tra l’altro inserendo tra i Santi anche gli angeli, quali San Michele) che esiste ovunque, apprezzo molto questa documentazione da un punto di vista artistico. Grazie e complimenti.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: