Buon compleanno Terra

Oggi, giovedì 22 aprile si festeggia la Giornata della Terra, per gli esterofili Earth Day, ebbene anche noi partecipiamo alla festa per difendere il bene più prezioso, il nostro PIANETA.

La giornata mondiale della Terra nasce una cinquantina di anni fa per ricordarci che l’infinito è solo un concetto matematico e niente più. La Terra come ogni altro essere vivente ha una vita ed avrà una morte e noi dobbiamo rendercene conto. E’ un dovere consumare il giusto e lasciare il pianeta nelle condizioni ottimali a chi verrà dopo di noi.

Non faremo la solita prosopopea, come nostra abitudine lasceremo parlare la natura con le nostre foto perché il mondo è bello in ogni suo angolo.

Le pale di san Martino
Atollo nel pacifico

VOGLIAMO PERDERE TUTTO QUESTO? NOI NO E VOI?

TORO SEDUTO

Quando avranno inquinato l’ultimo fiume, abbattuto l’ultimo albero, preso l’ultimo bisonte, pescato l’ultimo pesce, solo allora si accorgeranno di non poter mangiare il denaro accumulato nelle loro banche.

Toro seduto capo tribù dei Sioux Hunkpapa

P.S.: invece di pensare e fantasticare su Marte, pensiamo a salvare la nostra casa. Ricordiamo a tutti che l’acqua dolce è solo il 3% di quella disponibile e quella potabile molta molta meno e sono miliardi gli esseri viventi che non ne usufruiscono.

Gli ultimi articoli

Ciclismo

Parigi Roubaix Entrambi targati Italia. Grazie Ragazzi, ci avete veramente emozionato

…non c’è due senza…

Ai mondiali di ciclismo continua l’anno d’oro dello Sport italiano, Filippo Ganna, Filippo Baroncini e la crono mista a squadre ci regalano il primo posto provvisorio nel medagliere, evento unico, inaspettato e per questo ancor più bello. Il Bronzo nella cronometro relay FORZA ITALIA e non è campagna elettorale Un sincero ringraziamento a:

L’Italia che vince

Ieri, domenica 19 settembre abbiamo gioito un po’, Gli atleti italiani hanno vinto ovunque e l’Europa si è tinta nuovamente di Azzurro, a Katowice (Polonia) a Copenaghen (Danimarca), a Bruges (Belgio), a Misano adriatico (Italia-San Marino), a Portrose (Slovenia), a Valenzia (Spagna), e forse anche in qualche altra parte a me sconosciuta. Mi raccomando nonContinua a leggere “L’Italia che vince”

Pubblicato da marco monaco

Consulente aziendale per l'organizzazione ed il marketing, Medaglia d'oro Avis - donatore di sangue. La passione per l'osservare, lo scrivere ed il bello gli ha fatto realizzare anche: "Pisa, l'altra faccia della città" racconto fotografico di una città ferita (2009); "Oltretutto", saggio romanzo sui vizi e le virtù della società moderna e post moderna (2013); "Se avessi avuto un'altra testa, non sarei stato Gerry Cavallo", Biografia autorizzata (2016); "Così è la vita", racconti di una vita normale (2020); "Chiedilo ad Eva", romanzo semi-fantascientifico (prossima pubblicazione).

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: