Un pisano in quel di Lucca

…perchè il bello è sempre vicino

Il campanile del Duomo

Con la fine della Pandemia o quanto meno con il suo affievolirsi, dettagliedintorni inizia la sua vera missione, trasformare tre territori sempre in guerra fra loro (si fa per dire) in un unico e diventare un’attrazione turistica degna di questo nome. Livorno, Lucca e Pisa insieme per dare al nord della costa Toscana una sola identità.

I valori ci sono, i luoghi da visitare anche troppi, la storia è millenaria manca solo qualcuno che ci lavori e noi siamo nati per questo.

Le prime immagini di un pisano a Lucca…perché fare il turista a pochi chilometri da casa è fantastico. Il bello è sempre sotto il naso!!!

La Cattedrale di San Martino ed il suo campanile da San Giovanni e Reparata

Con 4 euro sono entrato nella Chiesa Collegiata dei Santi Giovanni e Reparata (quella in copertina), il biglietto cumulativo con il Duomo costa invece 9 euro. Non ho fatto il Lucchese, ho ragionato da Pisano ovvero tornare sempre sul luogo del delitto, le chiacchere le porta via il vento e le biciclette….(si prega di continuare a mente!)

“Annunciazione” P. Guidotti (inizi XVII sec.)
Decollazione del Battista (XVI sec.)

Al suo interno oltre a tutto il bello e la ricchezza ammirabile si gode di due viste splendide, l’area archeologica al piano inferiore e la vista dal campanile, solo per questo vale la pena visitarla, ma c’è tanto di più.

L’area archeologica porta in dono testimonianze dal I secolo a.v.

Ho soddisfatto la vostra curiosità? Prossimamente altre immagini della splendida Lucca. Perché non è vero che Pisa e Lucca sono rivali, anzi hanno molte cose in comune…provare per credere!

Un sincero ringraziamento a:

Clicca qua per visitare la pagina delle nostre guide, puoi acquistarle comodamente da casa, https://dettagliedintorni.com/le-guide-turistiche-di-dettagliedintorni/ piccole pubblicazioni con grandi contenuti perché i dintorni sono fatti di dettagli.


Gli ultimi articoli:

Royal Ascot, i numeri

E’ terminata la Kermesse e nel giorno in cui in Italia si corre le Oaks a San Siro – Milano, noi vogliamo concludere il percorso nella viva speranza che possa essere un umile suggerimento a tutto il comparto. Non riusciremo mai a fare tanto per questioni oggettive ma è possibile avviare un percorso di avvicinamentoContinua a leggere “Royal Ascot, i numeri”

Royal Ascot

In attesa di domenica 19 giugno quando in Italia andrà in scena il meeting milanese che comprende anche “le Oaks d’Ialia”, prova di gruppo 2 per le miglior femmine di tre anni, ci accontentiamo della cinque giorni di Ascot. Ovviamente si fa per dire poiché si tratta di uno degli eventi più importanti del galoppoContinua a leggere “Royal Ascot”

Pubblicato da marco monaco

Consulente aziendale per l'organizzazione ed il marketing, Medaglia d'oro Avis - donatore di sangue. Presidente di Promosferae Ass.ne Promozione Sociale, organizzazione no profit che si occupa di sociale, formazione, ambiente. Scrittore e fotografo per diletto

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: