Gli Uffizi fanno scalo permanente a Livorno

Le terme del Corallo

Il turismo della Costa, quello dell’a Toscana ovest come lo chiamiamo noi, ha dato il primo segnale di risveglio, l’ex Terme del Corallo a Livorno saranno gli Uffizi del Mare. Ad annunciarlo è il presidente del consiglio regionale della Toscana, Antonio Mazzeo, in visita il 30 dicembre alle ex Terme del Corallo.
Ad accompagnarlo, c’erano il sovrintendente degli Uffizi in persona: Eike Schmidt, il Presidente della Regione Toscana, Eugenio Giani, il sindaco di Livorno Luca Salvetti, il consigliere regionale Francesco Gazzetti, il presidente del Arci Livorno, Marco Solimano ed alcuni rappresentanti dell’associazione culturale Reset. Le istituzioni pubbliche ed il privato sociale, insieme per far partire un grande progetto: trasformare le terme negli Uffizi del Mare, all’interno del progetto “Uffizi Diffusi”.
Il presidente della Regione Toscana, Eugenio Giani, ha commentato l’iniziativa in questo modo: “Uffizi al Mare è il progetto per le Terme del Corallo, bellissima costruzione in stile liberty a Livorno non attiva da anni. Vogliamo che le Gallerie degli Uffizi siano un museo diffuso in tutta la Toscana e la struttura nata nel 1903 sarà il polo della costa restituendo alla città un’opera di ricchezza e valore turistico per Livorno e l’intera regione”. Una straordinaria notizia che non può che rallegrare ogni cittadino livornese e non solo, facendo guardare con ottimismo il prossimo futuro. A questo punto non resta che attendere il business plan ed il timing di progetto

Gli ultimi articoli

Andar per Musei – 2° parte

Nella città di Pisa, a Palazzo Lanfranchi in Lungarno Galilei ci sono due esposizioni veramente interessanti, dal titolo “Lo scrigno svelato” e “Netsuke”, (clicca per saperne di più) ancorché poco promosse sono veramente piacevoli e permettono di ammirare opere poco conosciute ma di valore inestimabile. Opere prestate da collezionisti che solo così possono esser apprezzate,Continua a leggere “Andar per Musei – 2° parte”

Ciclismo

Parigi Roubaix Entrambi targati Italia. Grazie Ragazzi, ci avete veramente emozionato

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: