La Befana in quel di San Rossore

Il Primo articolo dell’anno 2022 dettagliedintorni lo dedica all’ippica poiché da appassionati vogliamo invitarvi in un luogo incantato, immerso nella natura e ricco di storia non solo ippica.

Ma prima di iniziare vogliamo augurare a tutti e diciamo proprio tutti <<Buona Befana>>. Oggi è l’ultimo giorno di festa del Natale 2021 ancorché possa permettere un lungo piacevole ponte, ci auguriamo che in molti possano farlo perché Pasqua è molto lontana, lavorativamente parlando.

Premesso ciò andiamo al merito, il 6 gennaio di ogni anno, i pisani e non solo (livornesi, fiorentini, lucchesi, romani e qualche altro) vengono in San Rossore e più precisamente all’ippodromo perché le corse dei cavalli sono e saranno sempre la nostra cultura, tradizione e divertimento.

Nel periodo più nero dell’ippica italiana, l’atmosfera bellissima del Parco riporta tutti i presenti, almeno per un paio d’ore, all’epoca magica e d’oro degli anni 80 e 90.

Sunny gold, il giorno del suo debutto.

Non vogliamo essere nostalgici, vogliamo però che tutti sappiano che la vita va avanti e le sane e belle abitudini debbano essere ripetute e santificate.

Oggi è una giornata speciale poiché le corse in piano saranno mescolate a quelle ad ostacoli, e non c’è niente di più bello che vedere un cavallo saltare… Quindi tutti in San Rossore per un pomeriggio di festa…

… come diceva un vecchio slogan degli anni d’oro: Scommetti che ti diverti?

Il tondino che presto si animerà
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: