Dettagli…in pedana

Assalto e parata

Dopo il primo atto, gli auguri di compleanno a Martina Batini, questo è il terzo atto della prima triologia di “Star Wars, the diciolians”, dove ci si prepara con maniacale perfezione a brandire la spada laser… attraverso il fioretto, la spada e la sciabola.

Aspettando di salire in pedana, studiando l’avversario

Perchè i dettagli ci piacciono da morine, proviamo a farvi assaporare questo sport molto tecnico, veloce e che ha nella preparazione mentale l’arma in più. Perché in pedana ogni stoccata all’avversario rappresenta la vita, ogni stoccata ricevuta il suo esatto contrario.

L’equilibrio del campione, chi è?
L’affondo
La stoccata vincente
La parata

La scherma mi ha sempre affascinato, da piccolo l’ho anche provata ma la prima vera volta della mia pedana fu l’inizio della fine. Ero bravino ed il maestro mi provò subito la febbre, Morii 5 a 0, mi infuriai, piansi e non ne volli più saperne…perché appunto l’approccio mentale è tutto.

Un caro saluto a Enrico e Simone, I Maestri di questa fucina di campioni, rispettivamente presidente e vicepresidente della “Club Pisa Scherma Antonio Di Ciolo” che mi hanno accolto nel loro regno con vera amicizia, spero di aver ripagato la loro ospitalità nel perfetto stile Dicioliano.

Le foto non finiscono qui, la selezione ha l’ambizione di sintetizzare la complessità e bellezza di questo antichissimo sport….dove il passato, il presente ed il futuro sono un tutt’uno.

NOTA DI REDAZIONE: tutte le immagini sono opera di Marco Monaco e sono soggette al diritto d’autore.

Gli ultimi articoli:

25 novembre, Santa Caterina d’Alessandria

Il TRIONFO DI SAN TOMMASO II giorno che ricorda la Santa, noi lo festeggiamo così, raccontando la storia di uno dei capolavori che si trova all’interno della Chiesa a Lei dedicata a Pisa, il trionfo di San Tommaso. I frati domenicani della suddetta chiesa incaricarono dell’esecuzione dell’opera Filippo Lemmi e Francesco Traini in occasione dellaContinua a leggere “25 novembre, Santa Caterina d’Alessandria”

Prato degli Escoli

Ippodromo di San Rossore, Pisa. Il miglior impianto d’Italia. Cosa manca per renderlo uno dei migliori d’Europa e quindi del mondo? Un po’ di coraggio ed uno Stato che investa insieme al privato su uno sport-spettacolo tra i più belli, divertenti ed affascinanti al mondo. Un impianto che potrebbe fare invidia agli ippodromi del regnoContinua a leggere “Prato degli Escoli”

Pubblicato da marco monaco

Consulente aziendale per l'organizzazione ed il marketing, Medaglia d'oro Avis - donatore di sangue. Presidente di Promosferae Ass.ne Promozione Sociale, organizzazione no profit che si occupa di sociale, formazione, ambiente. Scrittore e fotografo per diletto

2 pensieri riguardo “Dettagli…in pedana

  1. Caro Marco,Non è mai troppo tardi per iniziare nel tuo caso poi sarebbe un ri-iniziare. Ci sono dei bellissimi corsi per adulti che fanno muovere i primi passi ai neofiti. Ovviamente al Club Scherma Pisa Antonio Di Ciolo nel rione de I Passi.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: